Sistema Linfatico

Contribuisce all’omeostasi sia attraverso il drenaggio del liquido interstiziale, sia mettendo in atto dei meccanismi di difesa contro le malattie.

L’immunità è la capacità di riparare il danno e respingere la malattia.

  • Immunità aspecifica: difese presenti alla nascita le quali sono sempre attive per fornire una rapida risposta di protezione.
  • Immunità specifica: si riferisce alle difese che richiedono un riconoscimento specifico del microrganismo una volta che questo ha penetrato le difese dell’immunità aspecifica. E’ basata su una specifica risposta a uno specifico microrganismo.
Sistema Linfatico

STRUTTURA

Comprende la linfa, i vasi linfatici che trasportano la linfa, diverse strutture che contengono il midollo osseo dove le cellule staminali si sviluppano. Nel momento in cui li liquido interstiziale viene raccolto dai vasi linfatici, viene definito linfa, quindi la differenza tra i due è la loro localizzazione. (Liquido interstiziale tra le cellule, linfa si trova nei vasi linfatici).

FUNZIONI

  • Drenaggio del liquido interstiziale in eccesso. I vasi linfatici drenano l’eccesso di liquido nei tessuti e lo restituiscono al sangue.
  • Trasporto grassi da intestino a sangue. Gli zuccheri vengono gestiti dal sangue e una volta assorbiti devono compiere un processo, quello circolatorio.
  • Protezione. Proteggere l’organismo dalle infezioni attraverso la risposta immunitaria.
Sistema Linfatico Parti. Formazione Massaggi e Wellness

DA COSA E’ FORMATO IL SISTEMA LINFATICO

Corso Linfodrenaggio Vodder Funzionamento del Sistema Linfatico Formazione Massaggi e Wellness

I vasi linfatici sono formati da tessuto epiteliale e tessuto muscolare. In essi scorre un liquido, chiamato linfa, che ha una composizione molto simile a quella del liquido interstiziale, benché sia meno ricco di ossigeno e di sostanze nutritive. La linfa è formata da acqua, proteine, globuli bianchi e piccole molecole.

l vasi linfatici sono ciechi, ovvero hanno una parte finale in cui avvengono gli scambi con i capillari, e unidirezionali. Sono un sistema aperto in quanto vanno dalla periferia alle vene. Devono portare tutte le sostanze alle vene, hanno un compito di raccolta. Per questo non serve avere un circolo chiuso ma un’unica direzione. l vasi linfatici sono dotati di valvole che impediscono il reflusso della linfa verso i capillari. Il flusso della linfa nel vasi linfatici dipende dalla contrazione del muscoli scheletrici. Dai capillari linfatici la linfa passa ai vasi linfatici e successivamente ai linfonodi.

 

Pin It on Pinterest

Novità ed Eventi Formazione Massaggi Wellness

Iscriviti allaNewsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere le ultime novità sul massaggio, sui nostri corsi in programmazione e sulle offerte.

Grazie per esserti iscritto, riceverai a breve la richiesta di conferma dell'iscrizione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi