Proprietà Oli Essenziali

Nota di testa.

Si riferisce agli oli ricavati dai frutti o dalle bucce, specialmente nel caso degli agrumi. La nota di testa è caratterizzata da una vibrazione che sale verso l’alto, stimolando il piano mentale: ha un effetto dinamizzante e rinfrescante, particolarmente adatto alle attività intellettuali. Questi oli evaporano molto rapidamente (in circa 2 ore) e si distinguono per una frequenza rapida, dinamica. La nota di testa è tipica di Arancio, Limone e Mandarino, ma anche di altre essenze non ricavate dagli agrumi.

Nota di cuore.

Riguarda gli oli che si ottengono dal fusto, dalle foglie e dalle parti aeree della pianta, come fiori e petali. Le essenze di cuore sono intense e sensuali, tendono a riequilibrare le energie fisiche e psichiche e agiscono sull’affettività. Possiedono una vibrazione intermedia ed evaporano con tempi intermedi (in circa 4 ore). Esempi sono Lavanda, Neroli e Rosa.

Nota di base.

È caratteristica degli oli ricavati dalla corteccia e dalle radici. La nota di base si presenta come calda, lenta e pesante; ha una carica vibrazionale bassa, evapora in tempi lunghi e ci collega alla Terra esplicando un’azione stabilizzante, rilassante e sedativa. L’aroma di base può durare anche 12 ore se si tratta di un olio di buona qualità. Tra questi abbiamo ad esempio Sandalo, Patchouli, Vetiver.

Le due note aggiunte recentemente sono quella di base-cuore e quella di cuore-testa: infatti alcuni oli presentano caratteristiche intermedie rispetto alle tre categorie sopra descritte.

Per quanto riguarda la qualità degli oli essenziali e l’affidabilità della ditta produttrice, ecco alcuni suggerimenti. La dicitura “olio naturale” in etichetta non significa nulla, per essere sicuri dell’alta qualità deve esserci scritto “olio essenziale naturale puro al 100%”; inoltre l’etichetta deve riportare l’indicazione del procedimento attraverso il quale l’olio è stato ottenuto. Il buon produttore, infine, avrà cura di segnalare la parte di pianta utilizzata e il Paese da cui tale materiale proviene.

PRECAUZIONI

  • Prima di procedere all’applicazione topica, anche se le essenze vengono stemperate in un olio vettore o in una crema base, conviene sempre effettuare un test di allergia. Si stillano 2 gocce dell’olio scelto, puro, nell’incavo del braccio all’altezza del gomito, si massaggia, si attende per 2-3 ore e si controlla se compare una reazione allergica.
  • Non applicarli puri sulla pelle o sulle mucose: alcuni possono essere molto irritanti.
  • Agire con cautela nel caso di assunzione per bocca.
  • Non superare le dosi consigliate, poiché si potrebbe andare incontro a problemi di vario tipo.
  • In presenza di patologie gravi consultare sempre il medico e non ricorrere agli oli essenziali come sostituti dei farmaci.
  • Gli oli seguenti non devono essere usati in gravidanza, durante l’allattamento e sui bambini piccoli: Anice, Basilico, Canfora, Cannella foglie, Cedro, Cisto, Coriandolo, Galbano, Garofano chiodi, Ginepro bacche, Issopo, Maggiorana, Menta piperita, Mirra, Noce moscata, Origano, Patchouli, Rosmarino, Salvia, Salvia sclarea, Timo rosso, Verbena odorosa, Zenzero. Anche con oli diversi da questi bisogna sempre agire con cautela quando si tratta di donne in gravidanza, bambini e persone anziane.
  • Gli oli seguenti sono fotosensibilizzanti, quindi non devono essere usati se nelle 24 ore successive ci si esporrà al sole o a lampade abbronzanti: Angelica, Arancio amaro, Arancio dolce, Bergamotto, Cedro, Finocchio dolce, Limone, Mandarino, Pompelmo, Sandalo, Vaniglia, Verbena odorosa.
  • I soggetti sofferenti di epilessia o convulsioni dovranno evitare: Angelica, Basilico, Canfora, Cannella foglie, Cedro, Finocchio dolce, Issopo, Noce moscata, Rosmarino, Salvia.

Proprietá Oli Essenziali Avvertenze Formazione Massaggi Wellness

Proprietá Oli Essenziali Distillazione

Il Processo di Distillazione da cui ottenere gli Oli Essenziali e l’Acqua Profumata.

A lato una immagine interattiva che elenca le proprietà di ciascuna pianta, si attiva passando con il mouse sopra le miniature.

Per maggiori informazioni su ciascuna pianta qui sotto troverete una estesa descrizione delle Proprietà Oli Essenziali.

Proprietà Oli Essenziali Vaniglia

Vaniglia (Vanilla planifolia)

Parte utilizzata. Steli. Nota. Cuore.
Fotosensibilizzante: da evitare prima di esporsi al sole o a lampade abbronzanti.
Indicazioni. Favorisce le mestruazioni e agisce come antispasmodico dell’apparato genitale femminile, pertanto è adatto a casi di amenorrea e dismenorrea.
Utile nelle cure dimagranti, nella fame nervosa e quando si sente il bisogno di dolci.
Lavora sui problemi di milza e pancreas, combatte l’acidità di stomaco e risolve vari disturbi gastroenterici. Riequilibrante della pelle e dei capelli sciupati.
Ha un effetto calmante che può essere di aiuto nelle depressioni. Induce a riscoprire la vita di tutti i giorni, infondendo il piacere per le piccole cose quotidiane: pertanto è un olio consigliato a chi ricerca situazioni inusuali e trasgressive non trovando appagamento nella semplicità.
Crea tenerezza,sensualità e serenità; favorisce l’apertura verso gli altri e l’armonia nelle relazioni; attenua la freddezza e migliora la comprensione dei punti di vista altrui.
È utile anche per il superamento delle differenze e delle barriere fra persone di diversa origine e condizione sociale; inoltre nei casi di solitudine, abbandono, difficoltà d’inserimento.

Proprietà Oli Essenziali Salvia

Salvia (Salvia officinalis)

Parte utilizzata: Pianta intera. Nota: Cuore.
Controindicato nei casi seguenti: gravidanza, allattamento, bambini piccoli, soggetti sofferenti di epilessia o convulsioni. In generale deve essere impiegato a bassi dosaggi.
Indicazioni. Squilibri dell’apparato genitale femminile: ciclo irregolare, sindrome premestruale, insufficienza ovarica, candida, amenorrea, leucorrea, herpes genitale, sterilità, frigidità, menopausa.
Può essere di aiuto durante il travaglio.
L’azione si estende anche ai casi seguenti: squilibri della tiroide, faringite, asma, bronchite, gengivite, iperidrosi, sudorazioni notturne, enterite virale, neurite virale, insufficienza biliare, insufficienza circolatoria, digestione lenta, inappetenza, ipotensione, prediabete, cellulite, alopecia, vertigini e tremori.
Può essere utilizzato nelle terapie di sostegno contro tumori, AIDS, epatiti e gravi patologie del sistema immunitario.
Essenza adatta a casi di esaurimento e depressione, aumenta la disponibilità erotica, la fantasia, l’ispirazione.
Restituisce l’interesse per la sessualità e inclina al contatto fisico. Molti disturbi femminili a carattere psicosomatico vengono spesso attenuati dall’uso costante dell’olio di Salvia a piccole dosi.

Proprietà Oli Essenziali Rosmarino

Rosmarino (Rosmarinus officinalis)

Parte utilizzata: Pianta intera. Nota: Testa.
Controindicato nei casi seguenti: gravidanza, allattamento, bambini piccoli, soggetti sofferenti di epilessia o convulsioni. L’uso serale può causare insonnia.
Indicazioni. Disturbi del fegato (ittero, epatite, cirrosi), calcoli biliari e insufficienza biliare, digestione lenta, stipsi, diarrea, enterite, meteorismo, ipercolesterolemia, insufficienza circolatoria venosa, tachicardia, disturbi mestruali, patologie reumatiche, mal di testa. A dosi alte può essere indicato nell’ipotensione, a dosi basse nell’ipertensione.
Inoltre: disturbi dell’apparato respiratorio, sclerosi multipla, nevralgie, gotta, mialgie, stanchezza, deficit della memoria, vertigini, impotenza, cistite, enuresi. Stimola la microcircolazione.
Promuove la chiarezza mentale e le funzioni cognitive, infondendo la capacità di vedere la realtà in maniera oggettiva, senza cadere nelle illusioni. Favorisce la concentrazione e l’attenzione: prezioso nelle turbe della memoria, oppure quando si studia e si devono memorizzare molti dati.
Dona vigore psicofisico ed è particolarmente indicato di mattina prima di esporsi alle influenze del mondo esterno.
È anche uno stimolante sessuale maschile, utile contro impotenza, ansia da prestazione ed eiaculazione precoce.

Proprietà Oli Essenziali Rosa

Rosa (Rosa damascena)

Parte utilizzata: Fiori. Nota: Cuore.
Indicazioni. Adatto alla cura della pelle: esercita azione addolcente e vellutante (pelle secca o delicata, rughe, rottura dei capillari, eczema, herpes).
L’altra azione importante è sul sistema cardiocircolatorio: tachicardia, insufficienza circolatoria. Inoltre: febbre da fieno, asma, colecistite, congestione epatica, irregolarità mestruali (leucorrea, menorragia, disturbi uterini).
Da tenere presente in caso di tumore e AIDS. È il fiore dell’amore, rimedio principe per i traumi affettivi antichi, le ferite amorose e le delusioni di vecchia data ancora irrisolte.
Cura in profondità i problemi affettivi di qualunque tipo, cancella la malinconia e porta la concordia nell’ambiente; rende disponibili al perdono e alla compassione.
Consigliato nelle separazioni affettive, nei lutti e in persone che hanno subìto abusi sessuali. Il massaggio sull’addome con olio di Rosa diluito è consigliato in gravidanza per favorire il rapporto tra madre e figlio e per armonizzare l’andamento della gravidanza in sé.

Proprietà Oli Essenziali Menta

Menta piperita (Mentha piperita)

Parte utilizzata: Pianta intera. Nota: Testa.
Controindicato in gravidanza, durante l’allattamento e nei bambini piccoli. Indicazioni. Emicrania, nevralgie, bronchite, sinusite, cistite, eczema, colon irritabile, meteorismo, digestione lenta, vomito nervoso, nausea, vertigini, cirrosi, disturbi mestruali (soprattutto ciclo irregolare), tachicardia, dolori traumatici o infiammatori. Può essere utile per facilitare il parto.
Chi viaggia molto dovrebbe portare con sé quest’olio, poiché è capace di dare notevoli risultati in caso di mal d’auto, di mare, d’aereo, e nella nausea in generale.
Stimola l’intelletto e intensifica la comunicazione a tutti i livelli; aumenta le facoltà logiche, rende chiari i pensieri.
Migliora l’attività psicofisica e rafforza le motivazioni individuali, vivacizzando ciò che tende ad assopirsi in noi.
Alleggerisce le situazioni e le velocizza; induce all’ottimismo e alla buona disposizione d’animo nei confronti degli altri. Indicato in presenza di soggetti sonnolenti, svogliati, con difficoltà digestive. Utile nel trattamento dello stress, in caso di traumi che generano apatia, nella perdita dei sensi.

Proprietà Oli Essenziali Albero del Te

Albero del Tè (Melaleuca alternifolia)

Parte utilizzata: Foglie. Nota: Base.
Indicazioni. Forte antibatterico per molteplici tipi d’infezione: candida, piede d’atleta, ascessi cutanei e dentari, infezioni intestinali e genitali, bronchite, sinusite, otite, piorrea, stomatite aftosa, herpes simplex e zoster. Agisce nell’acne, nei foruncoli, nelle verruche; indicato contro i parassiti della pelle (anche contro i parassiti di animali e piante). Chiarifica la mente ed è consigliabile nell’affaticamento mentale e nella cefalea: ottimo per insegnanti, studiosi, ricercatori, studenti, per chi usa molto le facoltà intellettuali. Utile per schermarsi dalle influenze esterne e per purificare un ambiente. Rimedio di pronto soccorso da tenere sempre a portata di mano.

Proprietà Oli Essenziali Anice

Anice (Pimpinella anisum)

Parte utilizzata: Semi. Nota: Cuore.
Controindicato in gravidanza, durante l’allattamento e nei bambini piccoli. Indicazioni. Migliora la digestione e attenua i disturbi di stomaco. Può essere aggiunto a dentifrici e collutori, in particolare contro l’alitosi. È consigliato in caso di artrite, lombalgia e sciatalgia, emicrania con nausea, bronchite spastica, asma, catarro bronchiale, colon irritabile, enterite, meteorismo, vomito nervoso, alterazioni mestruali (amenorrea, oligomenorrea, dismenorrea), eretismo cardiaco, oliguria. Inoltre può giovare in menopausa, nell’impotenza e nella frigidità. Inclina all’ottimismo e alla diplomazia migliorando la capacità di comprensione e di adattamento. Aiuta a staccarsi dai problemi quotidiani che generano ansia inducendo la calma e favorendo l’assimilazione delle esperienze. Ha un leggero effetto euforizzante, utile per i soggetti troppo rigidi e trattenuti.

Proprietà Oli Essenziali Eucalipto

Eucalipto (Eucalyptus citriodora, Eucalyptus globulus, Eucalyptus radiata)

Parte utilizzata: Foglie. Nota: Testa.
Indicazioni. Antinfettivo e antinfiammatorio, è un ottimo espettorante e agisce anche contro la febbre. Utile in caso di: ustioni, vescicole, varicella, morbillo, afte, ferite da taglio, punture di insetti, infezioni cutanee, artriti, mialgie, contusioni, deficit circolatori venosi, cistite, allergia ai pollini, bronchite, polmonite, laringite, faringite, raffreddore, tosse, influenza, cefalea, astenia generale.
Riduce il prurito nelle malattie esantematiche. L’Eucalipto citriodora lavora più a livello sottile, emotivo e mentale; il globulus più a livello fisico. L’Eucalipto radiata, dall’aroma più delicato, è adatto anche ai bambini piccoli.
In generale si rivolge a soggetti eccitati e disordinati, che non riescono a esprimere bene le loro doti intellettuali.
Attenua i pensieri caotici e accresce il livello di vigilanza: è di aiuto in caso di inerzia, indolenza, difficoltà di concentrazione e mancanza di interesse nel lavoro intellettuale. Favorisce la comunicazione e l’espressione, soprattutto in persone troppo cerebrali che tendono a isolarsi dagli affetti.
Può essere utilizzato per ripulire ambienti in cui siano presenti energie negative.

Proprietà Oli Essenziali Cannella

Cannella foglie (Cinnamonum verum)

Parte utilizzata: Foglie. Nota: Base.
Controindicato in soggetti sofferenti di epilessia o convulsioni, in gravidanza, durante l’allattamento e nei bambini piccoli.
Indicazioni. Insufficienza circolatoria, reumatismi, digestione lenta, infezioni intestinali, colite, diarrea, scabbia, verruche, cura dei denti e delle gengive.
Stimolante per organi e apparati pigri. Aumenta le contrazioni durante il parto; può essere indicato in caso di impotenza e frigidità, nei disturbi mestruali e nei colpi di freddo.
Dona una sensazione di calore e contribuisce a innalzare la temperatura corporea: per riscaldare ambienti freddi, privi di riscaldamento, conviene aggiungere al diffusore Cannella foglie e Arancio amaro.
La Cannella, molto stimolante, simboleggia la forza maschile: elimina l’apatia, sconfigge le sensazioni di solitudine, amplifica il desiderio e il vigore sessuale.
Dona entusiasmo e voglia di vivere; è capace di risvegliare i temperamenti poco risoluti, sonnolenti e pigri.
Agisce da antidepressivo e promuove la volitività, ma è adatto anche a soggetti aggressivi e dispotici.

Proprietà Oli Essenziali Camomilla

Camomilla romana (Anthemis nobilis)

Parte utilizzata: Fiori. Nota: Cuore.
Indicazioni. Anemia, eczemi, gotta, infiammazioni cutanee, dolori articolari, orticaria, ragadi del capezzolo, ferite, gengivite, emicrania, meteorismo, colon irritabile, disturbi mestruali (effetto uterostimolante). Contro gli spasmi viscerali si massaggiano poche gocce diluite in olio vettore sul plesso solare e sull’addome.
Utile in squilibri che implichino surriscaldamento: per esempio in caso di febbre, infiammazioni e ustioni. Inoltre: disturbi della milza e del fegato, alcune forme di otite, alcuni tipi di allergia. Da evitare nel primo trimestre di gravidanza.
Aiuta a esprimere le verità spirituali più alte e, come la Camomilla blu, è un olio adatto ai terapeuti. Contrasta le manifestazioni isteriche e armonizza le condizioni di stress e sofferenza riferibili a problemi di espressione e comunicazione.
Calma e rasserena l’umore stimolando le capacità intuitive e il desiderio collaborazione con gli altri. Agisce contro l’insonnia e i traumi nervosi.

Proprietà Oli Essenziali Limone

Limone (Citrus limon)

Parte utilizzata: Bucce. Nota: Testa.
Fotosensibilizzante: da evitare prima di esporsi al sole o a lampade abbronzanti.
Indicazioni. Poiché potenzia il rendimento muscolare è particolarmente adatto agli sportivi, durante l’allenamento in palestra e in preparazione di una grande fatica che la persona deve compiere.
Si usa per rafforzare le unghie e per riequilibrare il pancreas, ma è indicato anche in molti altri casi: geloni, calli, acne, foruncoli, pelle grassa, herpes, punture di insetti, afte, varici, verruche, artrite, cellulite, ipertensione, obesità, reumatismi, asma, dispepsia.
Consigliato per combattere gli errori di distrazione, le sviste nel lavoro intellettuale: è adatto a scuole e uffici, per stimolare la concentrazione e l’attività mentale.
Agisce rafforzando l’attenzione, armonizzando e amplificando la componente razionale della mente e tenendo a freno la parte emozionale. Induce alla calma i soggetti nervosi e stressati, rinvigorisce i soggetti stanchi e apatici; promuove l’ottimismo allontanando i pensieri cupi, infonde voglia di fare, di cimentarsi in qualcosa.

Proprietà Oli Essenziali Lavanda

Lavanda (Lavandula hybrida, Lavandula latifolia, Lavandula officinalis)

Parte utilizzata: Fiori. Nota: Cuore.
Indicazioni. Artriti, mialgie, acne, eczema secco, abrasioni, ferite, piaghe
da decubito, punture di insetti, ustioni, flebite, sinusite, otite, tosse spasmodica, influenza,
candida, cistite, cefalea, aritmia cardiaca, meteorismo, ipertensione, spasmi viscerali di origine nervosa. Possiede notevoli proprietà antisettiche e analgesiche; è particolarmente utile nel mal di testa e in varie problematiche cutanee.
Ben tollerata, la Lavanda è molto versatile: per la sua utilità nei piccoli problemi quotidiani dovrebbe essere sempre tenuta a portata di mano. Si tratta di un calmante emozionale e di un tonico per chi si sente giù di morale: può agire in caso di malinconia, nervosismo, ansia, astenia nervosa, irrequietezza, insonnia. Inoltre favorisce la calma e la chiarezza, bilanciando gli eccessi. Come rigenerante del sistema nervoso può risultare utile in molte circostanze: esaurimento nervoso, stress causato dall’eccesso di lavoro, irascibilità, insoddisfazione, isteria, attacchi di panico, traumi psicologici.
Poiché ciascuna varietà di Lavanda è caratterizzata da una sfumatura specifica, secondo la persona può funzionare meglio un tipo o l’altro, oppure una combinazione di più varietà.

Proprietà Oli Essenziali Gelsomino

Gelsomino (Jasminum grandiflorum)

Parte utilizzata: Fiori. Nota: Cuore.
Indicazioni. È uno degli oli da tenere presenti per armonizzare la gravidanza, facilitare il parto e
alleviarne i dolori. Favorisce la montata lattea. Stimola l’ipotalamo a rilasciare sostanze analgesiche.
Si usa anche negli strappi muscolari, nella raucedine e nella laringite; inoltre nei disturbi uterini, in
caso di frigidità e alterazioni mestruali.
Agisce nelle dermatiti di origine nervosa e ha un effetto vellutante e rigenerante sulla pelle del viso e del corpo.
Infonde fiducia in sé stessi e attenua le paure e le tensioni che bloccano la sessualità. Poiché inclina a trascendere l’amore fisico, è da utilizzarsi per portare sfumature spirituali nella sessualità. Solleva l’umore, corregge la sensazione di impotenza di fronte alle difficoltà quotidiane, alle ansie affettive e alle sofferenze interiori.
Consigliato per lavorare sui blocchi emotivi derivanti da un’educazione troppo rigida o moralistica.

Proprietà Oli Essenziali Cetriolo

Cetriolo (Cucumis Sativus)

Parte utilizzata: Semi. Nota Base
Quest’olio è purificante ed illuminante e dona al viso l’aspetto “bonne mine”, ovvero le gote rosate che si ottengono col blush. Regola la produzione di sebo ammorbidendo idratando la pelle.
Inoltre il cetriolo è uno dei rimedi per combattere le macchie della pelle ed i segni della stanchezza, compreso il gonfiore degli occhi.
I suoi principi attivi sono anche degli eccellenti antirughe e proteggono il viso dal freddo e dal sole.
Per quanto riguarda i capelli è ottimo per dargli vigore e rinforzarli, specialmente dopo trattamenti particolarmente aggressivi oppure un’estate al mare.

Proprietà Oli Essenziali Arancio

Arancio dolce (Citrus sinensis)

Parte utilizzata: Bucce. Nota: Testa.
Fotosensibilizzante: da evitare prima di esporsi al sole o a lampade abbronzanti.
Indicazioni. Antinfiammatorio e rilassante, regola le contrazioni cardiache e può giovare contro le
vertigini. Agisce in caso di disturbi digestivi, spasmi intestinali e stipsi.
Si usa anche nel trattamento della cellulite e per equilibrare i capelli grassi. Promuove l’ottimismo, riduce il senso di oppressione causato dai problemi e dalle preoccupazioni, insegna a sorridere e a sdrammatizzare.
Rende più aperti, combatte la freddezza d’animo e l’apatia. Essendo un olio dalle proprietà rilassanti e armonizzanti può essere consigliato anche a persone impazienti, eccitate, impulsive, iperattive; inoltre potenzia l’ispirazione e le tendenze creative. Utile anche quando ci sentiamo attratti da possibilità diverse e non riusciamo a deciderci.

Seguici su Facebook

Twitter

Pin It on Pinterest

Novità ed Eventi Formazione Massaggi Wellness

Iscriviti allaNewsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere le ultime novità sul massaggio, sui nostri corsi in programmazione e sulle offerte.

Grazie per esserti iscritto, riceverai a breve la richiesta di conferma dell'iscrizione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi